Venite a scoprire i risultati della scuola di YUC

Mercoledì 18 Ottobre dalle ore 17:00 alle 20:00 presso l’Informagiovani  in P.zza Roma Ancona, presentiamo l’evento: “Abitare condiviso: idee e pratiche di co-housing per i giovani europei”.

Il percorso formativo della scuola di YUC ha permesso ai giovani partecipanti di acquisire numerose conoscenze e strumenti relativi al co design e alla co pregettazione dei servizi per il territorio. I risultati di tale percorso sono confluiti  nella nascita di un progetto che propone la realizzazione di uno spazio di co-housing nel Comune di Ancona. Il progetto si rivolge in particolare a giovani, studenti o neolaureati, nell’ottica di agevolare la loro autonomia abitativa e l’inserimento professionale.

Durante l’evento parteciperanno diversi relatori che interverranno sul tema dell’ housing sociale e co-housing.

 PROGRAMMA 

17:00 – Saluti dell’Assessore Paolo Marasca e dell’Informagiovani.

17:15 – Condivisione del percorso e dei risultati della Scuola di Co progettazione dei servizi per il territorio di Ancona, a cura di ActionAid Italia, Sineglossa e dei partecipanti alla scuola.

18:00 – Approfondimento sul tema dell’housing sociale e del co-housing. Intervengono:

Ketti MariniIhome Ancona

Fornisce una panoramica generale circa le attuali condizioni abitative dei ragazzi anconetani.

Luca Palmirotta e Caterina Pirani – Associazione “We4share

Raccontano i progetti che portano avanti con la loro associazione relativi al co-housing.

Rosita Baldassarri – Associazione “COHO

Presenta un punto di vista sulla riqualificazione degli immobili e delle opportunità che il co-housing offre ai proprietari e agli enti pubblici

Simona GiovagnoniServizi Sociali Comune di Ancona

Parla del progetto “La nuova casa di Papà”  un nuovo spazio di co-housing presente in Ancona (dallo scorso luglio) rivolto a padri separati in difficoltà dove vivere e accogliere i propri figli.

19:30 – Aperitivo
Clicca per seguire tutti gli aggiornamenti sull’evento Facebook!

Il progetto si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *